Home » Blog » Il Tempo: alleato o nemico?

 
 

Il Tempo: alleato o nemico?

 

Il tempo è uno dei fattori che maggiormente influenza le nostre scelte e le nostre azioni: ma è tuo alleato o tuo nemico?

Roberto Ardizzi Time Management

Ma come mai il “tempo” rappresenta – per molti – un fattore così critico e stressante da essere considerato un vero e proprio nemico?

Uno degli approcci maggiormente sbagliati con cui si fa riferimento a questo vettore così importante è che sia possibile avere una completa e piena “gestione del tempo“: questo è, logicamente, del tutto impossibile!

Inutile farsi facili illusioni o impegnarsi in maniera folle: non è il tempo che si deve gestire ma un qualcosa molto più semplice e direttamente sotto il nostro controllo: le azioni da compiere nell’arco temporale.

Il tempo viene definito infatti “The Great Equalizer“, è la risorsa democratica per eccellenza: ognuno di noi ne dispone nella medesima quantità, non ci sono eccezioni e non è possibile richiedere deroghe o quantità aggiuntive.

Ecco quindi che coloro che sono “alleati” del tempo hanno capito cosa e come mettere in campo:

  • azioni precise ed obiettivi chiari
  • sviluppare gli impegni secondo una Scala di priorità
  • eliminare distrazioni e “perdite di tempo”
  • valutare tutti gli eventuali imprevisti
  • usare proattivamente i cosiddetti “tempi morti”
  • dismettere attività non necessarie
  • impegnarsi nel rispettare il proprio “action Plan”
  • imparare a dire “no”
  • perseverare e migliorare il proprio metodo legato al “Time Management”

Proprio in riferimento al “Time Management” è possibile strutturare un metodo specifico (da ritagliare in modo sartoriale su se stessi e sulle proprie necessità) del quale parlo nella giornata formativa di Sabato 3 Marzo a Pescara.

Una vera e propria full immersion che permette di analizzare i punti di forza e di debolezza di ognuno, le aree di criticità che impediscono di sviluppare correttamente il proprio planning, le finte “zone di confort” e gli alibi che maggiormente bloccano ed impediscono un ottimale gestione della pianificazione ed organizzazione delle singole attività.

E tu, sei alleato o nemico del tempo?

Ci vediamo in aula, Sabato 3 Marzo a Pescara

Roberto

Tag: , , , ,

CONDIVIDI SUI SOCIAL

 

Nessun commento

Sii il primo ad inserire un commento

Inserisci un Commento